Come controllare l’usura del battistrada delle gomme auto?

Molti pneumatici hanno degli indicatori di usura che diventano evidenti quando il battistrada raggiunge il limite e occorre cambiare le gomme. Gli indicatori di usura variano da casa a casa: ad esempio consistono in barrette trasversali lisce oppure indicatori numerici, con diverse cifre (8, 6, 4) che scompaiono man mano che il battistrada si consuma.

indicatore-battistrada-gomme-miglior-prezzo

Per individuarli, si può guardare sul fianco della gomma e cercare la sigla TWI (Tread Wear Indicator): in corrispondenza della sigla si trovano gli indicatori.

Ovviamente ci si potrebbe dotare anche di un calibro di profondità, ma sarebbe più costoso.

Un sistema artigianale veloce per verificare l’usura degli pneumatici auto consiste nell’infilare nel battistrada una moneta da 2 euro: se la gomma supera il livello della corona argentata significa che è profonda più dei fatidici 1,6 mm.

Il metodo della moneta da 2 euro misura profondità di battistrada maggiori, quindi è una scelta poco ecologica!